Scuole chiuse: 10 cose da fare con i bambini a casa

«Che noia, che barba, che noia! E adesso cosa faccio? Mi annoio…!»: che siate nonni, genitori, zii o vicini dal cuore grande quest’emergenza sanitaria sta mettendo a prova tutti.

Come sopravvivere a questi giorni a casa per rispettare le norme anti-coronavirus con i bambini? Per i bambini in età scolare ci sono i compiti ad occupare parte della giornata, ma per poi che fare? 

Ecco che è fondamentale procurarsi colori, tempere e stampini e dar vita ad attività creative che possa intrattenere i bambini e stimolare la creatività per non ritrovarsi impoltroniti ed annoiati.
Sfruttiamo al meglio questo tempo!
Sono molte le attività divertenti ed educative che potete fare insieme dentro casa: leggere un libro, inventare una storia, fare giochi da tavolo, dedicarvi all’arte o sfidarvi ai videogame. Potete inoltre insegnare loro a essere autonomi e ad amare la loro casa, facendovi aiutare a cucinare o trasformando le faccende domestiche in un’attività divertente per tutti.

Ecco qui 10 suggerimenti più uno per animare le vostre giornate:

  1. Cucina. Cucinare con i bambini è un modo bellissimo e divertente di passare del tempo con loro. In mezzo a nubi di farina, nuvole di vapore e una pioggia di briciole, i bambini possono sperimentare e imparare giocando. Con ricette pensate per loro, i bambini apprenderanno l’arte della cucina…divertendosi!
    In negozio abbiamo a disposizione stampini per biscotti e tutto il necessario per una cucina creativa a misura di bimbi!
  2. Arte. Tempere, pennarelli e acquerelli: c’è solo l’imbarazzo della scelta. Un grembiule e l’accortezza di coprire bene le superfici delicate. Per i bambini più piccoli ci sono anche le tempere a dita. Ricordate attraverso i disegni i bambini esprimono le loro emozioni, il loro vissuto, ma anche le loro paure e le loro aspirazioni. Disegnare assieme aiuta a creare una relazione emotiva e creativa fortissima.
  3. Origami. L’arte di piegare la carta è affascinante e aiuta a sviluppare la manualità fine. Vi serve veramente poco: i fogli quadrati per questa attività lì trovate anche da noi, ma con poca fatica potete farveli anche a casa. Questa è un’attività anche per bimbi piccoli, non dovete subito far realizzare tulipani e palle. Si può iniziare con una balena o un dinosauro.
  4. Giochi di ruolo. Borse vecchie, foulard, coperte e stracci possono far diventare un bimbo un pirata, una principessa o un agente segreto.
  5.  Nascondino. Non c’è bisogno di descriverlo, lo conoscono tutti. E non serve avere una casa grande perchè c’è anche una versione «da seduti»: si nasconde un oggetto e il bimbo deve trovarlo facendo domande. Altra versione: la ricerca di persona dell’oggetto nascosto. Qui si dice «fuoco» se ci si avvicina o «acqua» se si è lontani.
  6. Giochi da tavolo. Riuniamoci intorno a un tavolo e scegliamo dei giochi da tavolo per la famiglia. Ogni anno escono migliaia di titoli adatti a tutti, da chi cerca guerre a chi vuole ragionare, per chi vuole l’azione e chi farsi due risate ma soprattutto nascono tanti giochi pensati per far giocare tra loro adulti e bambini. Avete bisogno di un consiglio sui giochi adatti ai vostri bambini e ragazzi? Scriveteci qui.
  7. Lavoretti creativi. La festa del papà e la Pasqua sono in arrivo. Sarà divertente far creare ai bambini dei piccoli lavoretti, attività che avrebbero, senza dubbio, fatto a scuola. Non avete idee? Spulciate la rete! Ci sono moltissime idee dal riciclo creativo al feltro!
  8. Paste modellabili. Anche per le paste modellabili, vi sarà un’ampia scelta sia per i bimbi piccoli che più grandi.
    I bambini più grandi potranno divertirsi a modellare il classico DAS, o per i più appassionati anche la creta. Sia i maschietti che le femminucce si divertiranno molto a creare degli oggetti e dei regalini per le persone della famiglia.
  9. Lego. Crea, costruisci e distruggi! I mattoncini Lego possono impegnare in modo creativo alcuni momenti delle vostre giornate! Segui le istruzioni o usa la fantasia! Hai visto l’ultima novità Lego? I lego Dots! Un pieno di creatività e colore! Ora disponibili in negozio!!
  10. Musica.  È davvero molto stimolante per tutti i bambini. Per i più piccoli si potranno confezionare delle originali bottiglie sensoriali dove mettere piccoli oggetti rumorosi, oppure acquistare uno xilofono con cui potranno sperimentare le prime note. I più grandi potranno trovare l’occasione giusta per iniziare a suonare uno strumento musicale, o per ascoltare delle buona musica assieme ai genitori.
  11. Balla! Il ballo è l’attività fisica più divertente che ci sia e ora che gli sport sono sospesi un po’ di movimento non guasta. Per i bambini sarà un modo per scaricarsi e vivere un momento estremamente divertente e costruttivo assieme ai genitori. I più piccoli potranno muoversi al suono delle canzoncine, anche solo muovendo le manine e battendole a tempo e i più grandi potranno seguire delle vere e proprie coreografie, che i genitori, anche i meno portati, potranno facilmente trovare e apprendere sul web.

Ricevi direttamente nella tua email suggerimenti per attività creative da fare con i tuoi bambini!



Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo quanto definito nella Privacy policy